Ordinanza di contingentamento ingressi al Cimitero Comunale per i giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre 2020

Ordinanza n. 69 del 28/10/2020

Ordinanza di contingentamento ingressi al Cimitero Comunale per i giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre 2020

Dettagli della notizia

Visto il decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante «Misure urgenti in materia di contenimento eVisto il decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante «Misure urgenti in materia di contenimento egestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19», convertito, con modificazioni, dalla legge 5 marzo2020, n. 13, successivamente abrogato dal decreto-legge n. 19 del 2020 ad eccezione dell'art. 3, comma6-bis e dell'art. 4;

Vista la dichiarazione dell'Organizzazione mondiale della sanità dell'11 marzo 2020 con la quale l'epidemiada COVID-19 è stata valutata come «pandemia» in considerazione dei livelli di diffusività e gravità raggiuntia livello globale;

Visto il decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dall' art. 1, comma 1, della legge22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19» e in particolare gli articoli 1 e 2, comma 1;

Visto il decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge14 luglio 2020, n.74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19»;

Visto il decreto-legge 30 luglio 2020, n. 83, convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge25 settembre 2020, n. 124, recante «Misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione diemergenza epidemiologica da COVID-19 deliberata il 31 gennaio 2020»;

Visto il decreto-legge 7 ottobre 2020, n. 125, recante «Misure urgenti connesse con la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 e per la continuità operativa delsistema di allerta COVID, nonché per l’attuazione della direttiva (UE) 2020/739 del 3 giugno 2020»;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020, recante «Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgentiper fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 8 agosto 2020, n. 198;

Vista l’ordinanza del Ministro della salute 12 agosto 2020, recante «Ulteriori misure urgenti in materia dicontenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 13 agosto 2020, n. 202;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 settembre 2020, recante «Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 7 settembre 2020, n. 222;

Vista l’ordinanza del Ministro della salute 16 agosto 2020, recante «Ulteriori misure urgenti in materia dicontenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 17 agosto 2020, n. 204;

Vista l’ordinanza del Ministro della salute 21 settembre 2020, recante «Ulteriori misure urgenti in materiadi contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 21 settembre 2020, n. 234;

Vista l’ordinanza del Ministro della salute 25 settembre 2020, recante «Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 26 settembre 2020, n. 239;

Vista l’ordinanza del Ministro della salute 7 ottobre 2020 recante «Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 8 ottobre 2020, n. 249;

Viste le delibere del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, del 29 luglio 2020 e del 7 ottobre 2020 con le quali è stato dichiarato e prorogato al 31.01.2021 lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo alrischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;

Visto il DPCM 13.10.2020 recante ulteriori misure di contrasto e contenimento dell’emergenza da COVID19;

CONSIDERATO che è necessario adottare misure precauzionali di contenimento dell'epidemia e provvedimenti in materia di sanità pubblica ai sensi dell’art. 50 del TUEL relativi al contingentamento degli ingressi presso il cimitero comunale nelle giornate dal 31 ottobre al 2 novembre 2020 per la Commemorazione dei Defunti anche al fine di permettere alle autorità competenti le operazioni di tracciamento di eventuali contatti;

Per quanto premesso, visto e considerato, in ragione delle situazioni di fatto e ai principi e alle disposizioni di diritto sopra enunciati;

ORDINA

il contingentamento degli ingressi al Cimitero Comunale, in occasione della Commemorazione dei Defunti per le giornate dal 31 ottobre al 02 novembre 2020, secondo le seguenti disposizioni:

ingresso consentito ad un numero massimo di 100 persone per volta con orario continuato - dalle 7.00 alle 17.00 e per un tempo massimo di permanenza nell'area cimiteriale per un tempo massimo di 20 minuti;

obbligo uso di dispositivi di protezione delle vie aeree (mascherine) e sanificazione delle mani con gel all’ingresso;

obbligo di mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro;

AVVERTE

Che ai sensi dell’art. 3 comma quarto della Legge n. 241/90, contro la presente Ordinanza è ammesso nel termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione della presente, ricorso al TAR Puglia (Legge n. 1034/71) oppure, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, da proporre entro 120 giorni dalla data di pubblicazione (D.P.R. n. 1199/71)

AVVISA

La presente Ordinanza oltre ad essere pubblicata all’albo pretorio secondo le vigenti normative, viene notificata in copia:- Alla Prefettura di Lecce - protocollo.prefle@pec.interno.it;- Al Comando Carabinieri di Soleto;- Al Comando di Polizia Locale;- Ai volontari della Locale Sezione di Protezione Civile;- Al sig. Vergine Marco – Priore della Arciconfraternita “Anime Sante”;- Danieli Rosario Antonio – Priore della Confraternita “Sacra Famiglia”

IL SINDACO

Graziano Vantaggiato

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su