Istituzione area pedonale centro storico limitatamente al periodo 01 Luglio - 31 Agosto

Ordinanza n. 43 del 24.06.2020

Istituzione area pedonale centro storico limitatamente al periodo 01 Luglio - 31 Agosto

Dettagli della notizia

In ottemperanza a quanto disposto dall'ordinanza n. 43 del 24.06.2020 si comunica che, limitatamente al periodo 01 Luglio - 31 Agosto c.a.:

  • tutti i giorni dalle ore 20:00 alle ore 24:00 è istituita l’isola pedonale in Piazza Cattedrale (tratto compreso tra Via Rua Catalana e Via R. Orsini), piazza Vittorio Emanuele II, Piazza Garibaldi, Via Umberto I (tratto compreso tra Piazza Vittorio Emanuele II e Via Ospedale Carrozzini) e Piazza Aldo Moro;
  • Dette zone sono interdette alla circolazione ed alla sosta, con rimozione coatta, di tutti i veicoli a motore ed a trazione animale, fatte salve le seguenti categorie:
    - velocipedi.
    - veicoli che trasportano o siano condotti da persone con limitate o impedite capacità motorie, con l’esposizione dell’apposito contrassegno di cui all’art. 381 del Regolamento per l’esecuzione del Codice della Strada.
    - Veicoli in servizio emergenza e di soccorso;
    - Veicoli di tutte le Forze di Polizia;
  • ai cittadini residenti in dette strtade, in parziale e momentanea deroga all'Ordinanza nr. 50/2017, di consentire la sosta regolamentata con disco orario richiedendo all'Ufficio Polizia Locale il relativo "Pass Residenti"

AVVERTE

  • che per le violazioni della presente ordinanza trovano applicazione le corrispondenti sanzioni previste dal D.lgs. 30.04.1992, n°285 e successive modificazioni ed integrazioni;
  • che a norma dell'art. 3 comma 4 Legge 241/90 avverso la presente Ordinanza l'interessato potrà ricorrere entro 60 (sessanta) giorni dalla notifica al T.A.R. Puglia, nei termini di 120 (centoventi) giorni potrà essere proposto ricorso straordinario al Presidente della Repubblica con le modalità di cui alle direttive della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 27.10.1993, pubblicato sulla G.U. nr. 176 del 29.07.1993. 
  • in relazione al disposto dell'art. 37, comma 3, del D.Lgs. 285/1992, sempre nel termine di 60 giorni può essere proposto ricorso, da chi abbia interesse all'applicazione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con la procedura di cui all'art. 74 del regolamento emanato con D.P.R. 495/92.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su